Torra
Incoraggiati dalla bacchetta (oltrescala) del barometro a Monclassico effettuiamo una bella escursione con i mezzi pubblici: treno fino a Segno e successivamente "pedibus calcantibus" raggiungiamo la frazioncina di Torra. Giretto per le sue viuzze e quindi arriviamo alla, purtroppo chiusa, Chiesa di Sant'Eusebio con ammirazione della lunetta sopra il portale e dell'imponente campanile e visitina dell'adiacente cimitero. Panorami da mozzafiato su mezza Val di Non con i castelli di: Nanno, Castel Valer e il magnifico Castel Thun. Scendiamo poi per raggiungere la stazione di Mollaro, lungo il tragitto il bel laghetto artificiale per sport e pesca e nato quale deposito d'acqua per irrigazione, e rientrare a Monclassico ed abbiamo l'opportunità di visitare la Chiesa di San Marco.
(- Clicca su qualsiasi immagine per avviare lo slideshow -)
Tóra