Casez
29 Giugno: Santi Pietro e Paolo raggiungiamo, con treno e pullman, la frazioncina di Casez per un'approfondita visita alla Chiesa parrocchiale che porta i nomi dei due Apostoli e che conserva la pala nota come Madonna di Casez (Madonna del primo respiro) e tante opere di Carlo Bonacina. Incrociamo casualmente il simpatico Flavio Bonadiman (camionista, elicotterista ed ultimamente subacqueo) che ci intrattiene con numerose notizie sul paesello e successivamente ci porta ad un piacevole belvedere da dove si spazia con gli occhi su Cles, con il castello e lago, e su numerosi borghi. Poi passeggiata per le sue viuzze con meridiane, fioriture, portali e bifore. In piazza Castello è già allestito l'albero della cuccagna per la sagra paesana.
(- Clicca su qualsiasi immagine per avviare lo slideshow -)

Casez"/span>